Stimolazione Spinale Epidurale

La stimolazione spinale epidurale e’ una tecnica all’avanguardia per il trattamento del dolore cronico non responsivo alle terapie mediche. Consiste nel posizionamento di elettrodi spinali a livello dello spazio epidurale del tratto dorso-lombare o cervicale. L’intervento come nel caso della Stimolazione Cerebrale Profonda viene eseguito in due fasi. Nella prima parte viene posizionato l’elettrodo nello spazio epidurale. Questa procedura viene eseguita in anestesia locale in modo da posizionare l’elettrodo nell’area spinale che copre l’area del dolore lamentato dal paziente. Quest’area viene identificata con stimolazioni intraoperatorie, durante le quali il paziente riferisce l’area del formicolio evocata da tale stimolazione. Una volta posizionato l’elettrodo e si tunnelizza la parte distale dell’elettrodo che viene collegato con un generatore di impulsi temporaneo. Questa stimolazione viene testata per 2-3 settimane. Nei pazienti nei quali viene ottenuto un miglioramento della sintomatologia algica viene impiantato il generatore di impulsi definitivo.